Il fondo Milani

 

Il 28 Maggio 2016, con una presentazione dell’evento in Aula Magna, con gli auspici della Dirigente Rettore Prof. Giuseppina Politi, è avvenuta la donazione, con formale Atto Notarile, in maniera definitiva e gratuita, al Liceo Classico G.B. Vico di Chieti di circa 1850 libri facenti parte della biblioteca costituita dal Prof. Cav. Uff. Carlo Milani e da suo figlio Dott. Enrico Milani.

Il complesso di libri, antichi e moderni, ed altri materiali (leggio, libreria, manoscritti, ecc.) costituiscono il “Fondo Milani” che fa parte dell’inventario del Liceo Classico “G.B. Vico” di Chieti e che pertanto entra nel patrimonio dello Stato Italiano.

La biblioteca del Fondo Milani risulta composta da libri, per lo più di materie classiche, dal XV secolo a tutto il ‘900 dei quali alcuni molto particolari (uno con la dedica di Luigi Pirandello ed uno con un autografo di Gabriele D’Annunzio) ed altri preziosi, tutti contrassegnati da “ex libris” della famiglia.

Per saperne di più sugli ex-proprietari del Fondo Milani è possibile scaricare i due allegati con alcune Notizie Biografiche. Le stesse riportano alcuni stralci tratti dalla monografia “I Milani”, scritta dal Dott. Enrico Milani, con particolari che riguardano anche la vita cittadina di Chieti, le usanze dell’epoca, un po’ di storia del Liceo classico “G.B. Vico” ed il racconto di alcune realtà vissute di persona da Enrico Milani durante la Seconda Guerra Mondiale.

Allegati
Notizie biografiche Carlo Milani.pdf
Notizie biografiche Enrico Milani.pdf